eMobility

Una soluzione di ricarica su misura pronta per l'uso.

La soluzione integrata eActros ci consente di proporre ai clienti soluzioni per la ricarica su misura pronte per l'utilizzo accompagnandoli in ogni fase del processo. Nell'ambito delle attività di eConsulting risponderemo insieme a tutte le domande che devono essere chiarite per integrare in modo fluido e senza soluzioni di continuità gli eTruck nella flotta esistente. La presenza di partner qualificati consente di integrare nei servizi dell'eConsulting anche la predisposizione dell'infrastruttura di ricarica necessaria. Il nostro Charge Management System rappresenta il perfetto collegamento tra infrastruttura di ricarica e autocarri a trazione elettrica e consente di organizzare in modo ottimale la ricarica dei veicoli. Un referente predefinito è sempre a disposizione nel caso in cui nel corso del processo si verifichino problemi inerenti il veicolo o il software!

L'interazione con i nostri partner e l'utilizzo di appositi tool consente di fornire un supporto completo, dall'allacciamento alla rete elettrica alla programmazione dei cicli di carica fino alla gestione della ricarica. L'infrastruttura di ricarica e le soluzioni software e hardware da adottare vengono definite in base alla tipologia d'impiego dei veicoli.

Qualche esempio: la tua azienda lavora su un unico turno e la notte può essere utilizzata per ricaricare i veicoli? In tal caso è sufficiente una potenza di ricarica ridotta, ad esempio di 50 kW. La pausa pranzo deve essere utilizzata per effettuare una ricarica in vista del successivo turno di lavoro? In questo caso la ricarica deve essere effettuata utilizzando una potenza maggiore, ad esempio di 150 kW. Anche il gestore della rete locale è importante: qual è la potenza della rete? Occorre potenziare l'infrastruttura di ricarica aziendale? Anche in questo caso siamo al tuo fianco insieme ai nostri partner.

Charging solution content energymanagement ita

Una soluzione particolarmente adatta al trasporto a corto raggio pesante nel traffico urbano è rappresentata dal Depot Charging, che prevede la ricarica del veicolo presso il proprio deposito. Nelle aziende in cui si lavora su un unico turno, questo sistema consente di utilizzare in modo ottimale la ricarica del veicolo e di ricaricare il veicolo completamente quando non viene utilizzato e si trova al deposito, ad esempio nelle ore notturne.

Se l'eTruck viene utilizzato su più turni, occorre ricorrere ad altri tipi di ricarica. La formula dell'Opportunity Charging, vale a dire della ricarica occasionale, è una soluzione disponibile in tutti quei casi in cui il veicolo deve stazionare per un certo intervallo di tempo. In questo periodo limitato le batterie possono essere sottoposte ad una ricarica parziale, ad esempio durante le operazioni di scarico del materiale presso la destinazione. In questo caso il tempo di ricarica è compreso tra i 30 e i 90 minuti.

Modello

Modello image

Potenza di ricarica

Seleziona settore carico.

Nell’attività quotidiana suggeriamo di non scendere al di sotto del 10% del livello di ricarica.

10
20
30
40
50
60
70
80
90

A partire da un livello di ricarica del 90%, la velocità di ricarica inizia a ridursi in funzione dei valori empirici rilevati internamente presso la stazione a ricarica rapida CC.

40 % Carica residua
Capacità di carico 80 %
10
20
30
40
50
60
70
80
90

  • Il tempo di ricarica visualizzato sul Tool è stato ottenuto utilizzando un calcolo lineare e si basa su valori empirici rilevati internamente in condizioni ottimali, ad esempio considerando una temperatura ambiente superiore a 20 °C. Il livello di ricarica si riferisce al valore visualizzato sul display del conducente.
  • L'eActros può essere caricato con una potenza fino a 160 kW: in base ai valori empirici rilevati internamente, i tre pacchetti di batterie richiedono un po' più di un'ora per essere ricaricati dal 20 all'80% considerando la presenza di condizioni ottimali, vale a dire una temperatura ambiente di 20°C e l'utilizzo di una colonnina a ricarica rapida CC con corrente di ricarica di 400 A.

In base alla soluzione di ricarica individuata, vale a dire in base al numero di colonnine di ricarica, alla tipologia di percorsi, agli intervalli di ricarica disponibili,e alla potenza di ricarica necessaria, è possibile verificare se la capacità di allacciamento finora utilizzata è sufficiente. L'allacciamento alla rete deve essere in grado di coprire il fabbisogno massimo di potenza, richiesto ad esempio dall'illuminazione, dall'hardware, dalla climatizzazione e dagli impianti di produzione. Poiché questo fabbisogno di potenza viene incrementato dal fabbisogno energetico delle stazioni di ricarica degli autocarri a trazione elettrica, il gestore della rete locale deve verificare se il collegamento alla rete di alimentazione è in grado di coprire questo fabbisogno supplementare di potenza. In caso contrario, possono essere richiesti interventi strutturali per i quali sia la Mercedes-Benz che i nostri partner ed il gestore della rete locale possono offrire un supporto.

Charging solution content network connection ita

Con il Fleetboard Charge Management puoi tenere la situazione sempre sotto controllo grazie a una panoramica completa di tutte le interazioni tra i tuoi eTrucks e le stazioni di ricarica aziendali. Dal livello della batteria e dall'avanzamento della ricarica al tempo di ricarica residuo o alla cronologia delle ricariche: la connessione in rete del sistema di ricarica ti offre la massima trasparenza.

In questo modo è possibile comprendere in modo migliore l'andamento della ricarica del tuo eActros e l'intera infastruttura e identificare in modo più agevole i potenziali di ottimizzazione. Il Charge Management System facilita l'organizzazione preventiva delle sessioni di ricarica e consente di utilizzare in modo ottimale la potenza di allacciamento disponibile presso il tuo deposito.

Esso consente inoltre di integrare agevolmente le routine di ricarica nei processi esistenti. Il sistema permette anche di impostare in qualsiasi momento l'orario di partenza nonché il livello di ricarica che si desidera raggiungere.

Per poter offrire ai nostri clienti non solo veicoli a trazione elettrica ma anche un'infrastruttura di ricarica ottimale per l'elettromobilità e poter essere al loro fianco in qualsiasi circostanza riguardante le procedure di programmazione, richiesta e implementazione, abbiamo definito una partnership strategica con Siemens Smart Infrastructure, ENGIE e EVBox Group.

Dopo numerosi test di compatibilità con il sistema di gestione della ricarica Mercedes-Benz, questi partner ci supportano con il loro specifico know-how in materia di alimentazione energetica completando la nostra offerta e predisponendo le soluzioni più idonee per l'infrastruttura di ricarica dei depositi centrali. Tra i servizi dell'eConsulting c'è anche la possibilità di definire un profilo di utilizzo realistico calzato sulle modalità d'impiego specifiche dei nostri clienti, in base al quale è possibile stabilire se e come utilizzare i servizi disponibili.

L'analisi dei depositi, la configurazione di un'infrastruttura adeguata combinata con intelligenti soluzioni per la ricarica nonché la manutenzione e il servizio assistenza dell'intera infrastruttura di ricarica possono così essere effettuati da uno dei nostri partner. Per ciascuna di queste fasi il cliente mantiene comunque uno stretto contatto con la Mercedes-Benz Trucks.

Charging solution content partnership

L'elettrificazione dell'azienda deve essere programmata con ampio anticipo. L'intervallo di tempo dalla prima consulenza alla consegna dell'eTruck può variare e arrivare anche a dodici mesi.

A seconda delle specifiche condizioni e delle esigenze, la programmazione e l'ultimazione di un'infrastruttura di ricarica, compreso il potenziamento dell'allacciamento alla rete richiedono di norma dai tre ai ventiquattro mesi. Per tale ragione suggeriamo di coinvolgere per tempo il gestore locale della rete nella programmazione dell'infrastruttura di ricarica.

Charging solution content time period ita