Utilizzo dei cookie

Daimler usa i cookie per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web. Continuando ad utilizzare il sito web fornisci il tuo consenso all’utilizzo dei cookie.

Per ulteriori informazioni si rimanda alle avvertenze sui cookie.
Visuale
Unimog U 216 - U 530

Visuale

Tenere sempre tutto sotto controllo.

Soprattutto quando si utilizzano attrezzi frontali, le dimensioni dell'avancorpo e la posizione del conducente sono importanti. A differenza della maggior parte dei veicoli a cabina arretrata, grazie al corto arretramento della sua cabina l'Unimog con i suoi 3,10 m circa resta nettamente al di sotto del valore di riferimento di 3,50 m max. con lama sgombraneve montata.

Nell'Unimog il campo visivo raggiunge dopo circa 10 m la strada anche con gli attrezzi montati, risultando ben al di sotto del parametro di 12 m. Questo risultato permette all'Unimog di ottenere una ottimale visuale su tutti i lati grazie alla vetratura a visibilità totale di grandi dimensioni, alla posizione del sedile del conducente leggermente sfalsata e allo sbalzo anteriore ridotto. L'Unimog Mercedes-Benz contribuisce così attivamente a rendere riconoscibili per tempo le situazioni di pericolo e a ridurre i tempi di reazione del conducente. Un vantaggio che tuttavia può essere ulteriormente incrementato con il sistema di monitoraggio disponibile a richiesta che integra fino a tre telecamere ed uno schermo.

Grazie allo sterzo variabile VarioPilot® disponibile a richiesta il conducente può assumere sempre una posizione di seduta ottimale. Come equipaggiamento a richiesta è disponibile anche una porta per sfalcio con sedile girevole.

Ottimizzare la visuale e al tempo stesso facilitare l'aggancio degli attrezzi – sono questi i due vantaggi fondamentali assicurati dal sistema di monitoraggio con telecamere disponibile a richiesta. Il sistema è costituito da telecamera anteriore, telecamera posteriore e telecamera supplementare per gli attrezzi montati posizionabile liberamente; le immagini vengono visualizzate su uno schermo disposto nell'abitacolo. In questo modo il conducente ha sempre il controllo della zona immediatamente adiacente al veicolo e in caso di cambio degli attrezzi la zona della piastra portattrezzi frontale risulta perfettamente visibile.