Modifica delle nostre avvertenze relative alla protezione dei dati

Gentili signore, egregi signori,
La Daimler AG si è riorganizzata. A partire 01.11.2019 responsabile per i diritti sulla protezione dei dati di questo sito web è la
Daimler Truck AG.

Avvertenze relative alla protezione dei dati (aggiornate all’01.11.2019)

Utilizzo dei cookie

Daimler Truck AG usa i cookie per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web. Continuando ad utilizzare il sito web fornisci il tuo consenso all’utilizzo dei cookie.

Per ulteriori informazioni si rimanda alle avvertenze sui cookie.

Il nuovo Actros: Una nuova era.

Al Salone internazionale dei Veicoli Industriali e Commerciali IAA di quest’anno ha furoreggiato; all’inizio del prossimo anno i primi veicoli saranno consegnati ai clienti: con il nuovo Actros, Mercedes-Benz Trucks si è lanciata nell’era digitale dell’high-tech. RoadStars offre un quadro di questo sviluppo e presenta le capacità della nuova ammiraglia.

Una sintesi delle innovazioni.

  • Costi giù grazie al Predictive Powertrain Control.
  • Novità mondiale – la guida semi autonoma nel camion.
  • Solo da Mercedes-Benz Trucks: MirrorCam di serie.
  • Il nuovo Multimedia Cockpit rivoluziona il posto di lavoro del camionista.
  • Nuovo Active Brake Assist 5 con riconoscimento delle persone migliorato.

Fino al 5% di gasolio risparmiato dal nuovo Actros sulle strade extraurbane, fino al 3 percento in meno su autostrade e strade a scorrimento veloce, grazie tra l’altro all’aerodinamica migliorata e al Predictive Powertrain Control ottimizzato.

Markus Wolf non ha mai percorso così tanti chilometri su piccole strade extraurbane europee come quest’anno. La base è il Centro di Sviluppo e di Prova (EVZ) dello stabilimento Mercedes-Benz di Wörth, ma nella primavera di quest’anno, il collaudatore ha girato più raramente del solito in quell’imponente circuito. Con il suo veicolo di prova equipaggiato con sistemi di misurazione ha invece viaggiato moltissimo tra Portogallo e Scandinavia. Il suo compito era provare il nuovo Actros fin nei minimi dettagli.

“Abbiamo viaggiato restando incredibilmente lontano dalle principali arterie stradali, per coprire più chilometri di prova possibile in tutte le più svariate situazioni di traffico e di strada”, racconta il collaboratore Daimler, di 48 anni. “Muoversi su queste strade più piccole piene di rotatorie e di tragitti tortuosi alla lunga può essere decisamente faticoso. Ma il nuovo Actros offre soluzioni per mantenere elevato il benessere del conducente”. E per tenere basso il consumo, si potrebbe aggiungere.

Tester soddisfatti.

“Per me in qualità di autista, il nuovo Actros significa un progresso enorme in fatto di comfort di guida e di sicurezza nella vita quotidiana sulla strada”, sintetizza Markus Wolf.

E Samuel Keller trae questa conclusione: “Non parliamo soltanto di argomenti come la guida autonoma e la digitalizzazione: con il nuovo Actros li portiamo ampiamente sulla strada. In tal modo abbiamo un’ottima base di partenza per integrare speditamente sugli autocarri ulteriori tecnologie futuristiche con valore aggiunto per i clienti”.

Markus Wolf, collaudatore. Fotografie: Matthias Aletsee